fbpx
Settembre, è il momento di curare il tuo stile!

Di ritorno dalle ferie… Ritornano anche le buone abitudini

Finite le ferie? Ahimé, come ti capisco! Si torna alla solita routine e le vacanze sembrano già un lontano ricordo…

E la tua barba? Anche se ti ho dato qualche consiglio lo scorso mese (trovi qui l’articolo), immagino che anche una piccola abitudine come curare la barba non sia stata facile da portare avanti.

D’altronde è giusto godersi le meritate ferie – dopo tanto faticoso lavoro – magari in una località di mare tra sole, mare e aperitivi e nottate allegre, dove ovviamente la barba è stata l’ultimo dei tuoi pensieri!

Battute a parte, dopo le vacanze, è il momento di riprendere le sane abitudini: sport, sveglia presto e… Cura della barba.

Tre piccoli consigli per ricominciare a curare la tua barba in modo semplice e veloce

Eccoci arrivati all’argomento più interessante: come curare la tua barba nel mese di Settembre, senza dover impazzire?

Se vuoi rimanere sempre informato sul mondo della barba iscriviti alla nostra newsletter

1. Prenota una visita dal tuo barbiere di fiducia

Eh sì, tante volte ti ho parlato di come una semplice seduta possa fare miracoli: infatti saprà darti il corretto “stile” e la giusta impostazione, da portare avanti tutti i giorni a casa.

L’ideale sarebbe prenotare questo incontro il prima possibile, così da partire con il piede giusto ed evitare che si debbano fare dei successivi “aggiustamenti” per ottenere il risultato che desideri.

2. Idrata la tua barba

Che tu abbia scelto mare o montagna – il caldo l’ha fatta da padrone: oltre alla pelle, anche la tua barba ne risente… attenzione però!

Non commettere l’errore di pensare che il mare e la piscina idratino ugualmente… sale, cloro e altre sostanze non sono il massimo (né per la pelle, né per i capelli, né per la barba). Perciò ti consiglio un “percorso” di re-idratazione grazie ad un balsamo (io ti consiglio questo qui) da applicare in modo continuo per qualche tempo, concordato con il tuo barbiere.

3. Spazzolare

Infine, dopo il barbiere e la corretta idratazione, è il momento di spazzolare! Questa piccola abitudine serve a sciogliere i nodi e far crescere più forte i peli. Anche qui, ti consiglio un prodotto con cui molti miei clienti si trovano bene – trovi la spazzola qui.

Infine…

Come hai potuto notare, non si tratta di consigli esagerati ma di piccoli passi per permetterti di “rientrare in carreggiata” e cominciare (o riprendere) la cura della tua barba, un passettino alla volta.

In questo processo, fondamentale, è bene scegliere il barbiere più adatto per te e che ti consigli durante tutto il processo settembrino, dedicato a riparare alla possibile incuria dell’estate.

Vorresti qualche consiglio su come curare la tua barba?

Vienimi a trovare in barberia o chiamami

Inserisci un commento

Comment
Name
E-mail
Website