fbpx
Quali acconciature da uomo saranno di tendenza questa estate?

Uno su tutti – il ciuffo!

Ogni anno, con l’arrivo del caldo, sono impegnato a realizzare il classico taglio per il prossimo periodo : il taglio estivo.

E ogni anno mi diverte vedere quali mode e tendenze ci saranno – scommettendo con me stesso su quale taglio si prenderà la scena.

E quest’anno non fa differenza!

Così ho deciso di realizzare questo articolo, basandomi sulle richieste che sto ricevendo e su cosa “sto vedendo in giro o sui social”.

Sì perché sempre di più le piattaforme digitali (soprattutto per i più giovani) stanno diventando il punto di riferimento per le nuove mode. Se una volta erano i calciatori, ora sono gli influencer.

Un solo dettaglio è rimasto immutato: la voglia di curare la propria acconciatura, soprattutto dopo più di un anno passato tra le mura di casa e senza potersi divertire liberamente.

Quindi… quale taglio per l’estate 2021?

Sono sicuro che la tendenza del 2021 si porterà dietro il peso dei vari lockdown e della chiusura per lunghi periodi dei barbieri/parrucchieri.

Così l’unica possibilità, per molti uomini, è stata farsi crescere il capello e portarli più lunghi rispetto al normale – complice anche lo smart working, che ha impedito a molti titolari di “invitare” i dipendenti a farsi un giro dal barbiere.

Perciò…

Largo al ciuffo!

Grazie allo stile che vuole una media lunghezza, soprattutto sulla sommità della testa, tornerà il ciuffo. In più, molte donne hanno apprezzato questo cambiamento obbligato e molti uomini hanno deciso di non volerci più rinunciare.

Una tendenza non sconosciuta ma che si trascina dal 2020, quando i capelli “eccessivamente” curati avevano lasciato spazio al capello naturale e a cere opache per risaltare questa nuova moda.

Insomma, un ritorno agli anni 80’ sullo stile iconico di David Bowie. Un ritorno al passato (per molti, obbligato) ma che pare durerà ancora per qualche tempo.

Associato al ciuffo imponente, le richieste più comuni sono il capello mosso/riccio – per dare movimento a tutta la capigliatura, con dei capelli laterali molto sfumati (e molto corti, quasi rasati) e riga laterale marcata.

L’altra variante è quella che definisco “il tocco del barbiere sembra ancora meno evidente” perché sembra quasi che il barbiere non ci abbia messo mano. Sto parlando di un taglio che anche ai lati e nelle rifiniture è meno preciso e viene realizzato per esaltare la capigliatura della persona.

Credimi, molto spesso è proprio il taglio che più richiede il mio intervento, perché da “spettinato lungo” a “trasandato” il passo è molto breve e rischia di vanificare tutto lo sforzo di lasciarsi crescere i propri capelli.

Non fare l’errore di dover avere per forza un capello molto lungo per avere anche tu il tuo ciuffo. Più che nella lunghezza, questa moda è una riscoperta del “selvaggio” e dell’effetto naturale.

Infatti, in questo stile io consiglio sempre un prodotto che lasci un effetto il più naturale possibile, come Fenix di Barber Mind, una polvere volumizzante che abbina un ottimo effetto naturale a volume e tenuta, ottimo per il ciuffo!!

Barber Mind, una polvere volumizzante
acquista_su_amazon

Un taglio piuttosto classico e adatto agli uomini di praticamente ogni età e che stanno cercando un rinnovamento del proprio stile, ma senza esagerare con l’effetto stravagante.

Inserisci un commento

Comment
Name
E-mail
Website