fbpx
Il taglio Mullet è tornato: dagli anni ‘80 con David Bowie fino ai giorni nostri!

Un grande classico della moda uomo…

 

Il Mullet, grande classico dello stile maschile (anni 80/90) sta nuovamente tornando di moda.

Uno dei grandi ad indossarlo era proprio David Bowie – un personaggio unico, con uno stile al di fuori del suo tempo. È innegabile che il suo stile impeccabile e fuori dagli schemi abbia influenzato la moda maschile di quegli anni – con timidi accenni dagli anni ’70 per poi esplodere tra le masse proprio tra gli anni ‘80 e ‘90.

Non è una novità che i personaggi famosi, tra cui proprio i cantanti (ricordi Mahmood a Sanremo?), lo apprezzino e l’abbiano riportato alla ribalta – sommergendo noi barbieri di richieste continue (ecco come mi accorgo dei trend: in base a quanto mi viene chiesto un taglio durante una giornata di lavoro).

In più, grazie al fenomeno dei social, questo effetto si amplifica e diventa sempre più veloce, portando il Mullet sugli smartphone sulle bacheche social dei giovanissimi – che lo desiderano sempre di più – anche se con qualche piccola rivisitazione.

Infatti, il “nuovo” Mullet viene realizzato in una chiave molto più moderna con sfumature laterali molto corte e la zona frontale voluminosa – per mettere in evidenza le ciocche mosse (e/o ricce) – formando un tutt’uno con la zona nuca e collo.

Un taglio importante, da curare nel tempo con quotidianità (oltre che dalla classica seduta con il barbiere).

Perciò, nei prossimi paragrafi, ti condividerò due prodotti che ti aiuteranno proprio a mantenere la tenuta della pettinatura.

Eccoli!

1. Cera fiber di American Crew

Un prodotto da abbinare a questo taglio è sicuramente la cera fiber dell’azienda American Crew. Una cera basilare e naturale con un effetto asciutto – consigliata per gli amanti dell’effetto naturale che odiano il gel e le soluzioni più “invadenti” a livello visivo.

Vorresti provare questa cera effetto naturale? Puoi acquistarla cliccando qui.

Hai mai visto i nostri tutorial?

Tantissime nozioni che ti aiutano a curare al meglio la tua barba

TUTORIAL

2. Polvere Slick Gorilla

Quest’altra soluzione è la polvere magica Slick Gorilla – ottima per la tenuta e donare volume alla tua acconciatura.

Il bello di questo prodotto è che, come per l’American Crew, hai un effetto 100% naturale che ad un occhio poco allenato potrebbe sembrare perfino invisibile

Vuoi provare la Slick Gorilla? Puoi acquistarla cliccando qui!

Provala e fammi sapere! 😉

Abbiamo dedicato a questo fantastico prodotto un post intero!!

Corri a rileggerlo...

Silck Gorilla: una polvere magica

3. Bonus: il barbiere

Eh sì, anche se non è un prodotto, per curare questo taglio la figura del barbiere è fondamentale. Non solo per la fase operativa (taglio e definizione) ma anche per aiutarti a capire se è il taglio adatto a te e – infine – a consigliarti come, a seconda della tua situazione, mantenere il taglio nel corso del tempo.

Ecco perché consiglio sempre, che si tratti di barba o capelli, di fare una chiacchierata con il tuo barbiere di fiducia, per costruire insieme il tuo look ed evitare errori che dovranno essere aggiustati di volta in volta, con fatica e senza ottenere il taglio che desideri.

Una seduta iniziale in più può fare miracoli!

Vorresti qualche consiglio su come curare il tuo taglio di capelli? Vienimi a trovare in barberia o chiamami 

Inserisci un commento

Comment
Name
E-mail
Website