fbpx
Curare la propria barba? Ecco come fare

4 consigli per avere una barba perfetta

Benvenuto in questo nuovo articolo del blog, in cui ti rivelerò qualche trucco da professionista per avere una barba… perfetta!

Nel nostro blog parliamo spesso  delle “best practice” per mantenere la barba curata nella vita di tutti i giorni, tra una visita dal barbiere e l’altra.

Infatti, solo la cura quotidiana ti permette di mantenere a lungo nel tempo il risultato che desideri.

Ma quali sono questi piccoli consigli per curare la tua barba? Vediamoli insieme!

1. Non avere fretta!

Uno degli “errori” più frequenti che vedo quando le persone arrivano nella mia barberia è che… vogliono radersi troppo presto!

Il rischio di tagliarsi la barba dopo un paio di settimane è che non si hanno dei peli cresciuti in modo uniforme e quindi è molto complesso scegliere lo stile da tenere.

Perciò, resisti per 4-6 settimane prima di volerla tagliare. A quel punto avrai dei peli cresciuti in modo omogeneo e potrete scegliere lo stile che più vi si addice.

E dopo che hai aspettato, che fare?

2. Scegli lo stile giusto per te

Ognuno ha una sua forma del viso pertanto, non tutti gli stili sono adatti.

I diversi tipi di barba sono adatti per casi differenti, perciò più che concentrarsi sul “Vorrei quello che ha preso lui” è meglio pensare a valorizzare il proprio volto mettendo in risalto i punti di forza e nascondendo le imperfezioni.

3. Lava la tua barba, ma non tutti i giorni

Come ripeto spesso, lavare la barba è molto importante perché ti permette di eliminare i residui di cibo ma anche le micro-particelle di inquinamento che vi si depositano durante la giornata.

Come per i capelli, lavare la barba tutti i giorni è controproducente, perché va a deteriorare i peli nel tempo.

La giusta frequenza è di 2, massimo 3 volte a settimana.

Ovviamente è molto importante la scelta dei prodotti per non danneggiare pelle e barba – qui gli ingredienti di origine naturale la fanno da padrone, evitando siliconi e materiali che potrebbero irritare la pelle.

Meglio un prodotto di qualità che affidarsi a delle marche scadenti che ti portano solo fastidi!

4. Domatela con la spazzola

Per curare la tua barba è molto importante spazzolarla quotidianamente con la spazzola. Questo non serve solo per direzionare i peli e sciogliere i nodi, ma anche per igienizzare i peli, eliminando i residui di forfora.

Puoi anche spazzolare più volte al giorno. I momenti migliori restano sempre la mattina e la sera – come per la rasatura.

E poi… un piccolo consiglio bonus per te!

Consiglio Bonus: Affidati solo al barbiere giusto

Ultimo, ma non per importanza, è la scelta del barbiere – che deve essere specializzato nella cura e nel trattamento della barba. Saprà consigliarti al meglio e aiutarti a costruire il tuo stile, altrimenti il sogno di creare il tuo stile unico… Resterà solo un sogno!

Questi 4 consigli ti aiuteranno a gestire al meglio la tua barba, ma se vuoi curarla in maniera veramente professionale ti consiglio questo manuale.

ebook come gestire al meglio la barba

Inserisci un commento

Comment
Name
E-mail
Website