fbpx
Barba e capelli dopo il Coronavirus? Ecco come sono cambiate le abitudini

Il Covid ha cambiato tantissime delle nostre abitudini più radicate: dal non poter più uscire la sera fino alla cura della propria barba e dei capelli.

E non sto parlando solo del momento di boom di prenotazioni dopo la riapertura dello scorso anno ma… anche nei periodi successivi (fino ad oggi).

Per mesi, siamo stati costretti al “fai da te”, bombardati anche da centinaia di video di persone famose che invitavano a stare a casa (giustamente!)

Per fortuna –  finalmente direi abbiamo riaperto.

Ti invito a dare uno sguardo ai nostri tutorial che hanno aiutato tantissimi barbuti.

Dalla barba lunga alla versione corta

Inutile negarlo, la barba lunga non vive momenti facili. Sì perché anche i più puri, dopo mesi di crescita incontrollata, hanno preso la decisione di accorciarla.

Sì perché, a causa delle mascherine, è diventato davvero difficile curare la propria barba in questo modo – per due motivi principalmente:

  • Mascherina: Niente da fare, è scomodo avere una barba lunga e la mascherina. Dà tanto fastidio (e non è il massimo dell’estetica) ma soprattutto, la crescita della peluria non è più uniforme e segue forme innaturali (cresce meno dove è schiacciata, da altre parti di più) – rendendola molto complessa da gestire.
  • Igiene: Per molti la barba lunga è associata allo sporco. Nulla di più falso! Chi cura il proprio volto sa quanto tempo dedica per curare la barba, la sua forma e la sua pulizia.
    Eppure, presi dalla paura del contagio, hanno deciso di dare una bella tagliata e passare a stili più minimali e corti.

Inoltre, l’essere chiusi in casa per molti mesi, ha portato gli uomini a dover “sostituire” il barbiere – non potendo fare altrimenti. Infatti…

La cura della propria barba nella vita quotidiana

Infatti sono cresciuti gli acquisti online dei nostri prodotti. Anche io mi sono spesso trovato a inviare prodotti e a dare consigli quotidiani: d’altronde c’era più tempo a disposizione e spesso ci si annoiava.

Inoltre, in tantissimi hanno trovato un grande aiuto nel utilizzo del nostro manuale che ti consente di avere una guida vera e propria per la cura della barba.

Così molte persone hanno seguito video e tutorial per migliorare la propria tecnica (e limitare i danni di una crescita incontrollata, senza la cura del proprio barbiere di fiducia) e dedicarsi un po’ di più alla cura di se stessi.

ebook come gestire al meglio la barba

E i capelli?

Quasi dimenticavo i capelli! Beh, diciamo che anche loro hanno seguito lo stile sfoltito… e hanno seguito la barba. Tagliare corto – nel vero senso della parola!

Chi per comodità (dopo mesi erano diventati ingestibili) e chi per igiene, tanti hanno deciso di cambiare il loro look – magari facendo “da sé”, spesso con risultati decisamente rivedibili (e che ho dovuto sistemare alla riapertura…)

cura_dei_capelli nel 2021

Ed è stato proprio in quel momento che molti clienti si sono resi conto che non il risultato non è come “andare dal barbiere”.

Attenzione, non sto parlando solo dello stile in sé (d’altronde lo facciamo per lavoro) ma… di uno spazio per se stessi, ritagliandosi una mezz’ora di relax. Che solo ora stiamo di nuovo apprezzando!

Inserisci un commento

Comment
Name
E-mail
Website